I vermi piatti- malattie del gatto

Tra i vermi piatti, le tenie (tenia dipylidium caninum) sono caratterizzate da un corpo lungo a forma di nastro e segmentato (tali segmenti uniti tra loro sono chiamati proglottidi).
Hanno una lunghezza che varia da alcuni centimetri a qualche metro.

Nel gatto possono avere una lunghezza che varia dai 20 ai 50 cm e una larghezza che va dai 2 ai 3 mm. La testa della tenia è munita di uncini che si attaccano all’intestino, mentre le Proglottidi più mature sono piene di uova e sono espulse all’esterno con le feci. Queste uova sono ingerite da un ospite intermedio come a esempio la pulce, che, dopo essere stata nuovamente inghiottita dall’animale, permette al parassita di ricominciare il suo ciclo.

Se il vostro gatto è affetto da Tenia, manifesterà prurito anale, leccamento e strisciamento della regione perianale sul terreno. Inoltre si possono vedere proglottidi nelle feci o nelle vicinanze dei peli della regione perianale.